TEATRO X CASA

Teatro Per Casa
IO, ovvero come sopravvivere all'epoca del narcisismo Play Video
Aggiungi ai preferitiVai alle recensioniPrenota un posto per l'evento

26VENERDÌOttobre

Nella casa casa Rorò

Casa Attiva

zona Policlinico

Bari (BA)

Offerta minima suggerita per questo evento: 12 euro.
Come viene calcolato il suggerimento

IO, ovvero come sopravvivere all'epoca del narcisismo

di e con Francesco Giorda. Regia Roberto Tarasco. Produzione Teatro della Caduta

Durata 60 min

IO penso. IO mi faccio uno spettacolo, ma giusto per me. IO sono lo spettatore per cui scrivo lo spettacolo di cui IO sono il protagonista

Share on Facebook

casa Rorò

Città:

Bari (BA)

Zona:

Policlinico

Capienza:

28 persone

Orario Apertura:

20:00

Orario Aperitivo:

20:00
Offerto dalla Casa

Orario Spettacolo:

20:30

IO, ovvero come sopravvivere all'epoca del narcisismo

Sinossi spettacolo:

Un attore solo attorniato da specchi in cui si riflettono lui e il pubblico. Si ride, si pensa e si partecipa. Uno spettacolo che diventa esperienza partecipativa e partecipata perdendo il senso di chi è il pubblico e chi è in scena. In mezzo ci sono il teatro, la stand up Comedy, l'interazione . Un gioco 'riflessivo' appunto su come sopravvivere alla società di oggi ispirandosi all'intelligenza delle piante o inseguendo un elisir di lunga vita nella piena consapevolezza che siamo tutti imbrigliati in una rete di connessioni che ci potrebbero portare ad un intelligenza superiore e condivisa o forse no.

Andrà tutto bene. Come un volo aereo. Decollo, crociera e atterraggio. Un bel respiro profondo e quando ti risveglierai sarà tutto finito. "Ma ho paura. E se poi non mi sveglio? Tutti hanno paura dell'anestesia totale. E cosa faccio la notte prima, mica dormo. Sarebbe come andare al ristorante prima di un pranzo di nozze. IO penso. IO mi faccio uno spettacolo, ma giusto per me. IO sono lo spettatore per cui scrivo lo spettacolo di cui IO sono il protagonista. Una sintesi che riconduce il punto di vista dello spettatore e dell'artista ad uno spettacolo pienamente soddisfacente per entrambi: IO.