Teatro Per Casa
Teatro Per CasaVai alla disponibilità degli spettacoli
Cuoro "Pop up!" Walking Dad - Nato Sotto il Segno dei Gamberi Primi passi sulla luna Omu cani Mamma, Piccole tragedie minimali IO, ovvero come sopravvivere all'epoca del narcisismo Con le tue labbra senza dirlo Lui e Leila Love is in the hair 46 tentativi di lettera a mio figlio La Nasca Un'ora di niente Annunziata detta Nancy Discorso sul Mito Opinioni di un uomo comune Il piccolo guitto Il ritratto della salute Reinis Jaunais, Concert Expat Underground - I figli se ne devono andare, ma se poi non tornano? Manzoni senza filtro Tempi maturi Telemomò Post partum Murgia Al cuore non si comanda, ai dipendenti si! Fra la terra e il mare, Concert Il mio occhio destro ha un aspetto sinistro Cuttuni e lamé - Trame streuse di una canta storie Love Show Groppi d'amore nella scuraglia Terra di Rosa Bestie rare Bim Bum Bang! Don Chisciotte in Sicilia Arsura d'amuri I Corteggiatori - Poesie d'amore da Merini a Neruda Make like a Tree, Concert La vita non basta Ragazza seria conoscerebbe uomo solo max 70enne Pepe Diario di provincia Phillip Bracken, Concert Lampedusa è uno spiffero!!!
Aggiungi ai preferitiVai alle recensioniOspita lo spettacoloVai alla disponibilità degli spettacoli

Fra la terra e il mare, Concert

di Gipsy Rufina

Durata 60 min

"L’esigenza della strada e delle canzoni che questa fa raccontare" La Repubblica

Share on Facebook

Vagabondando in un puro stato di cantastorie fuorilegge, dal 2005 non ha mai smesso di viaggiare e dai suoi versi traspare una scrittura narrativa, ispirata alla sua vita, a volte oscura, a volte semplice, ma sempre profonda e poetica, tutt'altro che una dozzinale composizone musicale.

Per quindici anni, Gipsy Rufina vaga e viaggia suonando in migliaia di show attraverso tutto l'Est, l'Europa e il Sud America, affrontando qualche volta posti dove solo pochi ce l'hanno fattta... 

Seguendo la tradizione dei musicisti girovaghi, comune in qualche modo a tutti i paesi del mondo, la musica di Gipsy Rufina si rispecchia nei tipici suoni del blues e del folk americano. Una musica caratterizzata da ipnotici arpeggi di chitarra acustica, di banjo o di cigar-box autocostruite, che servono da tappeto sonoro a profonde e autentiche canzoni.

prevnext
prevnext

Nato e crsciuto tra le montagne del Centro Italia, Gipsy Rufina cominciò a voler scoprire cosa ci fosse oltre... Lì trovò Roma, dove cominciò a suonare sulla scena Punk-Hardcore degli anni 90, in diverse band come i Redemption e i The Bloodmakers.Ma subito anche Roma cominciò a diventare troppo piccola... Decise, allora, di scoprire cosa ci fosse oltre l'Oceano, viaggiando per mesi attraverso gli Stati Uniti e, arrivato a Chicago, comprò per 10 dollari una chitarra acustica e qui cominciò, strimpellando, a scrivere le sue canzoni...Nel 2004, arrivato in Germania, a Koeln, cominciò ad aprire i concerti dei suoi amici ed eroi locali, Cowboys On Dope. Così, nel 2004/2005, Gipsy Rufina registrò il suo primo demo "Gipsy's Broke", 4 ballate acustiche registrate con un registratore a cassetta Tascam e da allora cominciò a viaggiare con la sua musica. Nel 2007, esce "Name your Beast", un mini Lp di 6 canzoni e da questo momento Gipsy diventa un musicista girovago a tempo pieno... Portogallo, Spagna, Paesi Bassi, Francia, Svizzera, Austria, Slovenia, Italia, Germania, Inghilterra, Danimarca, Polonia, Estonia, Finlandia, Ucraina, Macedonia, Albania, Kosovo, Brasile, Urugauy, Bielorussia, Argentina... 

 

Scrivi la tua recensione

Accedi o Registrati

Voto allo spettacolo