Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più guarda la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. X

TEATRO X CASA

Teatro Per Casa
Make like a Tree, Concert Play Video
Aggiungi ai preferitiVai alle recensioni

23SABATOGiugno

Nella casa Chirico - Gatto

Casa Attiva

Agropoli (SA)

Offerta minima suggerita per questo evento: 12 euro.
Come viene calcolato il suggerimento

Make like a Tree, Concert

di Sergey Onischenko

Durata 60 min

"I'm touring the world with my indie-ambient-folk performance that is called Make Like a Tree..."

Share on Facebook

Chirico - Gatto

Città:

Agropoli (SA)

Capienza:

30 persone

Orario Apertura:

20:00

Orario Aperitivo:

20:30
Offerto dalla Casa

Orario Spettacolo:

21:00

Make like a Tree, Concert

Sinossi spettacolo:

Make Like a Tree è la rappresentazione musicale e fotografica di Sergey Onischenko e dei suoi viaggi attorno al mondo. Un'anima girovaga in partenza dall'Ucraina che comincia a vagabondare per il mondo con il solo intento di voler diffondere i suoi suoni indie-folk, un tocco di non conformismo e le sue idee da Beat generation. Sullo sfondo, Sergey espone le sue fotografie minimaliste, ritratti di tutto quello da lui incontrato e vissuto lungo la strada. 

Ogni concerto ha sempre una nuova aggiunta, una nuova canzone che viene pensata, scritta e registrata in una nuova parte del mondo. Ogni performance può trasformare questa one-man-band in un duo o in una grande collaborazione improvvisata con il pubblico, coinvolto e trasportato dagli esperimenti musicali di Sergey. 

Make Like a Tree è una rappresentazione fatta di immagini e di suoni, capace di trasportare il pubblico in un mondo interiore fatto di natura, alberi, montagne, spiagge tropicali battute dal vento e di tutto il senso di libertà che proviene dal suo viaggio on the road che dura ormai da 5 anni.