TEATRO X CASA

Teatro Per Casa
Walking Dad - Nato Sotto il Segno dei Gamberi Play Video
Aggiungi ai preferitiVai alle recensioniPrenota un posto per l'evento

03VENERDÌFebbraio

zona Oleggio castello

Oleggio castello (NO)

Offerta minima suggerita per questo evento: 12 euro.
Come viene calcolato il suggerimento

Walking Dad - Nato Sotto il Segno dei Gamberi

di e con Dario Benedetto

Durata 55 minuti

Ho imparato ad andare in bicicletta a quarant'anni. L'ho fatto per due motivi. Uno, banalmente, è l'amore.

Share on Facebook

Serendipity

Città:

Oleggio castello (NO)

Zona:

Oleggio castello

Capienza:

30 persone

Orario Apertura:

19:30

Orario Aperitivo:

19:30
Condiviso

Orario Spettacolo:

20:30

Walking Dad - Nato Sotto il Segno dei Gamberi

Sinossi spettacolo:

“Walking Dad-Nato Sotto il Segno dei Gamberi” racconta di come la paternità faccia interpretare il mondo diversamente.
Dalle sensazioni di un uomo che è appena diventato padre, dalle paure, i discorsi con i nuovi padri chiamati Breaking Dads, il pensiero della morte, l'idea di un amore sconosciuto.
Il cercare la felicità altrove, i due volti della verità, l'ambizione che nasconde trappole, come accettare il pensiero che i figli vivono nel mondo e non nel tuo mondo.
L'evoluzione di quest'uomo si esprime al massimo con la trasformazione in un Walking Dad, un supereroe senza apparenti poteri, ma curioso nel diventare una persona migliore.
Dalle mani incerte che accolgono il primo figlio alle mani sicure che afferrano il manubrio di una bicicletta che il padre impara a manovrare a quarant'anni.

Recensioni dello spettacolo

03/09/2022
Raffaella Ronchi

Ironia sottile

Visto a:

Il:

Bravissimo! Ha coinvolto 3 generazioni (nonni, genitori e teen agers) per un’ora e trenta minuti e forse più, con leggerezza, ironia e lasciando tanti spunti su cui “ragionare”! Tutti, ma proprio tutto, attenti a non perdere una battuta! Un Professionista del pensiero e della parola!

Voto:

13/01/2020
Mario Brignone

Mezzogiorno stimolante

Visto a:

Il:

Insolita replica di mezzogiorno un un'atmosfera raccolta, rallegrata dalle spumeggianti visioni dell'attore/autore. La sala, ampia e luminosa, ha ospitato quattro generazioni di esseri umani, solo una ha dovuto turarsi le orecchie per qualche secondo. Le altre tre, che avevano vissuto l'esperienza della paternità / maternità (o che potenzialmente possono o avrebbero potuto farlo) sono quelle che hanno riso di più ... e alla fine anche un pochino pensato ...

Voto:

30/07/2019
Luca Bosazzi

Serata originale

Visto a: CASAMIA

Il: 25/07/2019

La mia prima volta a Teatro x Casa. Spettacolo interessante e sicuramente preparato con cura. Non ha una trama che mi ha coinvolto in pieno, nonostante sia anche io padre di due bambini piccoli. Nel complesso .... niente male.

Voto:

Saluto alla casa: Bella location, ospite disponibile

Mostra altre recensioni