TEATRO X CASA

Teatro Per Casa
Primi passi sulla luna Play Video
Aggiungi ai preferitiVai alle recensioni

19GIOVEDÌMaggio

Nella casa Casa Armuzzi

Casa Esperta

Offerta minima suggerita per questo evento: 12 euro.
Come viene calcolato il suggerimento

Primi passi sulla luna

di e con Andrea Cosentino

Durata 70 Minuti

Dice che la notte del 20 luglio del ’69 in tutto il mondo interplanetario. Non c’è stato un furto, un omicidio, una rapina, uno scappellotto. Erano tutti li davanti a Neil Armstrong. E questo cosa vuol dire? Vuol dire che se tutti guardassimo di più la televisione il nostro sarebbe un mondo migliore

Share on Facebook

Casa Armuzzi

Città:

Milano (MI)

Zona:

Corso XXII marzo, Porta Romana

Capienza:

30 persone

Orario Apertura:

21:00

Orario Aperitivo:

Non Specificato
Offerto dalla Casa

Orario Spettacolo:

Non definito

Primi passi sulla luna

Sinossi spettacolo:

Divagazioni provvisorie per uno spettacolo postumo

 

Il lavoro di Andrea Cosentino inquadra immagini del futuro ormai passate, prendendo spunto dal quarantennale del primo allunaggio, passando per il centenario del manifesto futurista, il cinquantenario della creazione della prima Barbie e i dieci anni dalla morte di Stanley Kubrick.  Lo sbarco sulla luna dà il la a una schiera di improbabili personaggi per dissertare di sosia viterbesi di Armstrong e torri gemelle, monoliti, alieni e spiritualità, scimmie, tapiri e licantropi. Ma l’allunaggio della notte del 20 luglio del ’69 è anche l’evento mediatico attraverso il quale misurare l’inattingibilità del reale in un’epoca la cui verità coincide con il suo darsi in rappresentazione.

Andrea Cosentino, radicalizzando la sua ricerca, ci presenta una performance che rifiuta di farsi spettacolo, e si dà sotto forma di frammenti di un’opera impossibile, capolavoro postumo e incompiuto, improvvisazioni e digressioni senza rete e lista di ingredienti forniti crudi agli spettatori, perché ognuno li cucini a proprio piacimento e misura. Al cuore del tutto c’è uno squarcio di storia intima, anch’essa forse vera-forse falsa, quasi una confessione offerta in sacrificio, che ha a che fare con la paternità e le fragilità dell’infanzia.

Contro la sete di realtà, l’ossessione per le storie vere, i fatti di cronaca e i reality show, Cosentino ci conduce in un viaggio surreale, esilarante e struggente, portato avanti al tempo imperfetto, che è il tempo dei giochi e dei sogni, e che si dissolve al presente.

 

Recensioni dello spettacolo

25/02/2019

Un monologo di altissimo livello

Visto a: TEATRO DI PAGLIA

Il: 24/02/2019

Nonostante sia ormai abituata all'elevata qualità degli spettacoli di TeatroxCasa, il monologo di Andrea Cosentino mi ha stupito per il perfetto insieme di componenti narrative e comunicative. Un bel testo, interessante e coinvolgente, ironico e profondo. Un'ottima recitazione, che si capisce che sia di lunga scuola, ma che offre spunti innovativi e imprevedibili. Si ride, tanto, ci si commuove, si tirano sospiri di sollievo. Nulla è mai scontato. Grazie ad Andrea e a tutta l'organizzazione.

Voto:

Saluto alla casa: Cari padroni di casa, siete stati fantastici! Tutto ben organizzato, aperitivo ottimo, atmosfera rilassata. E la casa bellissima! Grazie!

25/02/2019

Dalla Luna alla Terra e ritorno

Visto a: TEATRO DI PAGLIA

Il: 24/02/2019

Monologo dal ritmo sostenuto , che passa da battute comiche di grande simpatia sul tema dell'allunaggio alla narrazione di una storia personalissima , famigliare e delicata . I toni di questo "non spettacolo" si alternano , mantenendo sempre viva l'attenzione del pubblico , rendendolo partecipe sino alla commozione. brillante l'utilizzo di semplici travestimenti e oggetti di scena.

Voto:

Saluto alla casa: Un ringraziamento per l'ospitalità e il tempo trascorso insieme

25/02/2019

Prima volta da spettatore e non da attore TxC

Visto a: BaseCarlo

Il: 23/02/2019

Normalmente, da diversi anni, sono abituato a frequentare Teatro x Casa da Attore più che da spettatore. Lo spettacolo di Andrea Cosentino era proprio dietro casa mia così non ho perso questa occasione. Spettacolo di grandissima qualità sia dal punto di vista testuale che attoriale. Oltre alla qualità dei costumi ovviamente!!!!!!! Uno spettacolo che ti fa ridere e riflettere e che per un'ora ti rapisce e ti porta sulla luna! Come attore ero un grande sostenitore di TxC, e adesso lo sono anche come pubblico. Grazie

Voto:

Mostra altre recensioni