Teatro Per Casa
Teatro Per CasaVai alla disponibilità degli spettacoli
Ciclopu Primi passi sulla luna Bestie rare Lampedusa è uno spiffero!!! Cucinar ramingo Un'ora di niente Murgia Love is in the hair Manzoni senza filtro Con le tue labbra senza dirlo Cuttuni e lamé - Trame streuse di una canta storie Omu cani Expat Underground - I figli se ne devono andare, ma se poi non tornano? The Show Annunziata detta Nancy Arsura d'amuri Bim Bum Bang! CUORO L'AMORE La luna in giardino, 18 mesi - 5 anni Terra di Rosa Racconti da Camera Cuoro "Pop up!" r/Place Tempi maturi Groppi d'amore nella scuraglia Ol Baraba e altre Storie Laboratori creativi di Fiordifiaba - 6-11 anni . Frequenza libera ANTIGONE - monologo per donna sola Discorso sul Mito I Corteggiatori - Poesie d'amore da Merini a Neruda La Spremuta Walking Dad - Nato Sotto il Segno dei Gamberi Don Chisciotte in Sicilia La luna in giardino Laboratorio 3-5 anni La vita non basta Post partum Il pacchetto rosso - dai 5 ai 9 anni Telemomò Every brilliant thing - Tutte le cose per cui vale la pena vivere CONTO CHE TI RACCONTO. Il magico mondo del Kamishibai. Dai 5 ai 9 anni Ragazza seria conoscerebbe uomo solo max 70enne Il mio occhio destro ha un aspetto sinistro Opinioni di un uomo comune Diario di provincia Laboratorio di Meraviglie urbane. 6-11 anni. Frequenza libera IO, ovvero come sopravvivere all'epoca del narcisismo Pepe Love Show Il ritratto della salute Riccardo legge Goretti Phillip Bracken, Concert
Aggiungi ai preferitiVai alle recensioniOspita lo spettacoloVai alla disponibilità degli spettacoli

The Show

Sementerie Artistiche - con Elisa Denti

Durata 60 minuti

Quarant'anni, single, leggermente in sovrappeso. Adele è cinica, timida, tagliente e con una bestia interiore assopita sotto il disagio che l'accompagna in ogni momento della sua vita: soprattutto quando è costretta ad iscriversi ad un corso di wrestling.

Share on Facebook

Entriamo con Adele nella palestra dove sta per iniziare un corso di wrestling: è costretta a doverlo frequentare per un mese come pegno per una scommessa persa con le amiche. Un monologo a metà tra la stand up e la commedia, The Show è una confidenza al pubblico fatta di battute, goffaggini e affetto attraverso una triangolazione continua tra i suoi pensieri, gli spettatori e l'interazione con gli altri personaggi. The Show parla di alienazione e intimità, della gioia terrificante del cambiamento, parla di amicizia. Parla di vulnerabilità e di meschinità, di incomprensioni, del diritto ad essere felici. In un mondo che fa di tutto per essere prestante e competitivo, una storia intima di ascolto e cambiamento nel breve arco di una semplice, e innocua, avventura di wrestling. Grazie alla regia di Luigi D'Elia la corsa si fa poetica, ed il wrestling un volo.

prevnext
prevnext

The show è un progetto nato dalla collaborazione tra Elisa Denti, Manuela De Meo e Luigi D'Elia. Manuela De Meo, autrice del testo, è fondatrice della compagnia Sementerie Artistiche che ha prodotto lo spettacolo. Sementerie è una compagnia e un centro culturale della provincia di Bologna attiva dal 2016. Elisa Denti, attrice e formatrice teatrale, diplomata alla Scuola Paolo Grassi di Milano ha completato la sua formazione con il diploma di Alta Formazione presso il Social Community Theatre Centre di Torino diretto da Alessandra Rossi Ghiglione. Luigi D'Elia, riconosciuto autore e narratore della compagnia Inti ha firmato in questa occasione la sua prima regia.

The Show

"Non è facile far ridere con eleganza, senza esasperare i paradossi, senza ricorrere alla volgarità o a iperboli grottesche. Manuela De Meo ci riesce con questo testo agile, ben recitato, che è insieme rito iniziatico e percorso di autoanalisi (...) Adele pare una sorda smarrita dentro un film sonoro: si ritrova per caso e per inerzia tra spogliatoi, sacchi da box e corde di ring. Conosce pittoreschi energumeni con la canottiera slabbrata, donne giunoniche dai capelli ossigenati, avversarie con la faccia, la coda, il nome da cavallo. E invece il wrestling le apre un mondo. Tra puzza di piedi, personaggi improbabili e situazioni che paiono uscite dalla penna di Benni o Bukowski, assistiamo all’evoluzione di un personaggio inizialmente impacciato e guardingo, via via disinibito, deciso a cambiare vita e visione del mondo, capace di stupire se stesso e gli altri. VINCENZO SARDELLI - KLPTEATRO.IT -

Ospita questo spettacolo

Approfondisci

sito della compagnia

Scrivi la tua recensione

Accedi o Registrati

Voto allo spettacolo